Loading...

Chi sono

Carlo Andrea Massa


Ciao, mi chiamo Carlo e sono il fondatore di CausaEffetto.com.

27 anni, nato a Palermo, ho completato i miei studi in Toscana dove, tra un Erasmus e l’altro, ho frequentato la facoltà di Economia e Management.

Un po’ amante della bella compagnia, un po’ eterno introverso in cerca di tranquillità, al momento mi trovate nella elegante Varsavia, dove sono alle prese col comprensibilissimo polacco.

Appassionato di libri, viaggi e crescita personale, durante una gelida mattina di gennaio, tre anni fa, ho pubblicato il mio primo articolo su questo blog.

Su Causaeffetto.com condivido semplici tecniche, applicabili nella vita di ogni giorno, apprese dai campi della psicologia, della sociologia e delle scienze manageriali.

Lo scopo è quello di aiutare ogni lettore ad abbandonare la saggezza convenzionale e a smettere di accontentarsi di quello che la vita lancia un po’ per caso addosso.

Quello di aiutarlo a rendere produttive le proprie giornate e a vivere con chiarezza d’intenti.

Non importa infatti che tu sia uno studente al primo anno di università o un manager in carriera.

C’è una regola che non dovremmo mai trascurare.

Non otteremo mai risultati straordinari facendo cose perfettamente ordinarie.

Se quindi fino ad oggi hai condotto la tua vita obbedendo ad un copione che altri hanno scritto per te, se ti sei rinchiuso nel guscio sicuro della tua zona di comfort e hai evitato di prendere iniziativa per timore del giudizio altrui, sappi che ci sono passato anche io e ti assicuro che in questo blog troverai tanti preziosi suggerimenti.

Sia anche ben chiara una cosa.

Non sono una sorta di guru illuminato, e nemmeno un maestro spirituale tibetano.

Sono solo un ragazzo nella media che proprio come te studia, legge, si fa domande, e vuole condividere quello che ha imparato.

Non sono né più né meno furbo di te.

Né più né meno intelligente.

Devo proprio riconoscermi una qualità?

Bé, è questa:

Non demordo.

Non mollo.

Inseguo con costanza gli obiettivi che mi pongo.

(Corna ruri, si dice a Palermo)

Ne è un esempio dopotutto questo blog al quale da tre anni dedico ogni giorno una parte di me.

Se avessi mollato tutto quando nemmeno i miei parenti leggevano quello che scrivevo oggi non saremmo qui in migliaia ogni settimana.

E sarà proprio questa la crescita personale che condividerò con te in questo blog.

Una crescita personale fatta di costanza e abitudini giornaliere portate avanti sia col buono che col cattivo tempo.

Sia quando le cose vanno bene sia quando, specialmente all’inizio, i risultati stentano ad arrivare.

Se quindi sei alla ricerca di formulette facili per il successo, segreti inconfessabili sconosciuti al restante 99,99% di questo pianeta, o se magari sei in cerca di svelti slogan che ti faranno sentire euforico per un giorno o due prima di ricondurti esattamente al punto di partenza, sappi che qui non troverai nulla di tutto questo.

Non è questa la crescita personale che piace a me.

Alla forma preferisco la sostanza.

Alla passeggera scarica di adrenalina calata giù dal palco da un guru microfonato (Credi di più in te stesso! Se vuoi puoi! Ecc.. ecc..) preferisco la durevole concretezza di tecniche pratiche e dal fondamento scientifico.

Se anche tu condividi questa visione concreta della crescita personale sei il benvenuto 🙂

Prima di salutarci aggiungo solo una cosa.

In tanti ogni settimana mi scrivete e io d’altra parte ascolto ben volentieri i vostri suggerimenti.

Per me sono importantissimi e almeno per ora riesco a leggervi tutti.

Se anche tu vuoi scrivermi e dirmi la tua il mio contatto di posta elettronica è questo:

carloandrea.massa@student.unisi.it

Nel blog troverai anche i miei contatti social.

Che altro dire?

Ci leggiamo tra gli articoli allora.

Un grande abbraccio,

Carlo