Loading...

Come avere più fortuna nella vita

Come avere più fortuna nella vita

Credo fermamente nella fortuna, e ho scoperto che più lavoro duro, più sono fortunato.

Thomas Jefferson

Fortuna.

Chi non vorrebbe averne di più?

In fondo parliamoci chiaro.

La nostra è la società del voglio tutto ora e subito.

Siamo naturalmente attratti dagli eventi, dai successi fortunosi, dalle storie di talento innato ed immediato.

Siamo portati a credere che nella vita o ci nasci o niente.

Sei non siamo tra i pochi eletti dalla fortuna non vale nemmeno la pena sforzarsi.

Insomma, è tutta questione di cu…bo.

Ma è veramente così?

Scopriamolo assieme 😉

 

Quello che nessuno dice sulla fortuna

Come avere più fortuna nella vita

Lo avrai già intuito.

Sono piuttosto scettico sull’importanza assoluta della fortuna.

Ti dirò infatti una cosa.

Non credo in strani copioni prestabiliti per ognuno di noi dalla nascita.

Credo invece (ed è proprio da qui che nasce il nome del blog) nel rapporto di conseguenza tra due cose.

Le azioni che eseguiamo ogni giorno, le cause, e i risultati che otteniamo nel lungo termine, gli effetti.

E ti spiego subito dove voglio arrivare.

Pensiamo per un attimo a quelle che comunemente definiamo persone di successo.

Cosa hanno fatto di speciale?

Cosa le accomuna?

Di certo nessuna di loro ha raggiunto la vetta stando a casa in pigiama guardando le repliche di Uomini e Donne.

Tutto l’opposto.

Queste persone si sono svegliate le mattina, hanno detto al mondo “Buongiorno, io ci sono”, e hanno cominciato a investire ore ed ore sui loro progetti personali.

Hanno dato vita ad un processo che le ha condotte verso l’evento finale.

 

Il processo crea la fortuna

Come avere più fortuna nella vita

I milionari che hanno creato la propria ricchezza, prima di arrivare in cima hanno deciso che loro stessi avrebbero creato la propria fortuna.

Mj DeMarco

Diciamoci la verità.

Noi invece sminuiamo il processo.

Guardiamo solo il luccicante traguardo finale che brilla sotto la luce dei riflettori.

Ci focalizziamo sull’evento conclusivo che porta determinati soggetti in prima pagina.

E cosa diciamo in quel momento?

Coraggio, lo sai bene.

Le nostre risposte più o meno sono sempre le stesse.

Ah bè. Loro si sono trovati al posto giusto nel momento giusto.

Ah bè. Loro hanno avuto la vita facile.

Ah bè. Loro sono nati con talento.

Ah bè. Loro sono geni.

E poi la mia preferita :

Ah bè. Io non sono uno di quelli. Non ho fortuna e mai ne avrò.

Conosciamo tutti almeno due o tre tizi che ragionano in questo modo 😉

Cosa succede però quando ci lasciamo andare a giudizi di questo tipo?

Trascuriamo il processo, la perseveranza, le abitudini e le prestazioni quotidiane che si celano dietro ogni evento finale.

Mentre alcuni di noi annientano draghi alla playstation, altri in quel momento stanno studiando, stanno lottando per i propri sogni, stanno imparando dai primi fallimenti e stanno acquistando esperienza.

Queste persone si mettono all’opera per essere al posto giusto quando sarà “il momento giusto”.

Ti farò un piccolo esempio.

Ogni tanto leggo sul web una news di questo tipo:

Giovane programmatore vende la propria compagnia di successo a Microsoft per 90 milioni.

Azz, che fortuna, non è vero?

Diamine, che cu#o che ha avuto questo ragazzo.

Nessuno di noi, però, vede le ore trascorse sui libri per studiare informatica.

Nessuno vede le ore spese al buio di fronte al computer per testare nuovi complicati software e linguaggi di programmazione.

Nessuno vede la delusione dopo i primi fallimenti e la determinazione nel portare comunque avanti il proprio progetto.

Dov’era la fortuna in tutti quei momenti? 😉

 

Diamo la giusta importanza alla fortuna

Come avere più fortuna nella vita

Certo.

Non lo metto in dubbio.

La buona sorte, il genio innato, il talento, sono sicuramente componenti delle quali tenere conto, nel business così come nella vita.

Il caso esiste e non possiamo controllarlo.

C’è poco da fare.

Detto questo aggiungerò un’altra cosa.

Oggi più che mai il concetto di fortuna è sopravvalutato e fuorviante.

Avere fortuna o talento non basta.

Senza impegno persino il più cristallino dei talenti diventa sprecato.

La soluzione è dunque un’altra.

Dobbiamo concentrarci su ciò che dipende unicamente da noi.

Dobbiamo rispettare il processo, l’unico elemento su cui abbiamo sempre e comunque il pieno controllo.

Manteniamo le giuste abitudini, coltiviamo la nostra forza di volontà, alleniamo la nostra resilienza.

Rispettiamo le nostre prestazioni giornaliere ed eseguiamole sia quando le cose vanno bene, sia quando le cose vanno male.

Sia quando ne abbiamo voglia, sia quando preferiremmo guardare Netflix.

A volte queste prestazioni saranno fiacche, altre volte saranno più consistenti, ma sono comunque tutte legate da un unico filo conduttore fatto di perseveranza, costanzia, tenacia.

Il successo non è mai garantito, ma attraverso un processo fatto di azioni quotidiane mirate verso un obiettivo possiamo aumentare di molto le nostre probabilità di successo.

Possiamo sottrarre il nostro destino alla lotteria della fortuna, del genio e del talento.

Possiamo riprendere il timone della nostra vita in mano.

E qui ti lascio con il mio pensiero finale.

La fortuna aumenta solo quando, attraverso i nostri sforzi, spostiamo le probabilità di successo di un progetto da “Impossibile” ad “Altamente Probabile”.

Questo a mio avviso è l’unico modo per avere più fortuna dalla vita.

E tu?

Come definisci la fortuna?

Quanto peso le attribuisci?

Ci leggiamo al prossimo articolo.

Un abbraccio, e… buona fortuna 😉

Carlo

You might also like

No Comments

Rispondi